URBAN MANAGER FOR SECURITY    

SAFETY AND CRISIS MANAGEMENT

518620-LLP-1-2011-1-IT-LEONARDO-LMP

 


Alcuni fattori quali la libertà di movimento delle persone, delle merci e dei servizi o la recente crisi economica, hanno ostacolato la capacità di governo a livello locale in molteplici territori europei. Da tali fattori è scaturita quindi la necessità di identificare soluzioni appropriate finalizzate al miglioramento nelle pratiche di “gestione della sicurezza urbana”.

La strategia attuale che consente di affrontare i pericoli che minano la libertà e la sicurezza dei cittadini Europei è quella di “agire localmente e pensare globalmente”.

Per tale ragione il progetto URBIS intende capire quali sono:

- le autorità competenti e legalmente incaricate alla gestione della sicurezza urbana,

- le capacità e le competenze che le stesse autorità devono possedere,

- i percorsi formativi attualmente disponibili a supporto del loro lavoro.

DURATA                                            

Inizio: 01/11/2011- Fine: 30/04/2014


CONTATTI
SINERGIE Soc. Cons. a r. l. (Italy)
Referente: Amanda Zuffi                           E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A partire da tale studio, il progetto considererà eventuali fabbisogni emergenti legati alla professionalizzazione del settore. URBIS contribuirà quindi alla definizione ed alla sperimentazione di un programma formativo postlaurea che enfatizzerà il confronto sul tema della sicurezza urbana in Europa creando opportunità di scambio di expertise ed esperienze all’interno degli enti pubblici in Europa.

Per maggiori informazioni sul progetto si veda 'Il progetto URBIS'.


 

Conferenza Finale del progetto

“La sicurezza urbana in Europa: prospettive globali e azioni locali”

La Conferenza Finale del progetto URBIS si è svolta il 17 Aprile 2014 all'Hotel Wyndham İzmir Özdilek’ di Izmir, in Turchia.

Più di 100 persone hanno partecipato all'evento e più di 200 connessioni sono state registrate per la diretta streaming.

L'evento è terminato nel pomeriggio con l'organizzazione di un workshop che ha dato la possibilità di approfondire i temi trattati durante la sessione del mattino.

Guarda il programma, le presentazioni dei relatori e le foto alla sezione 'Meeting e eventi'.

fchp


Saluti dal team di progetto

Alla fine di questo percorso possiamo affermare che una delle forze principali del progetto Urbis è stata la sua capacità di ascoltare e comprendere le esigenze e le aspettative di una società in rapida evoluzione.

Da un lato il progetto ha avuto infatti la capacità di ascoltare e comprendere le esigenze dell'Unione Europea e la sua richiesta di contribuire allo sviluppo di una più efficace strategia di prevenzione della criminalità, da realizzarsi anche attraverso lo sviluppo di politiche di sicurezza urbana più efficaci, all’interno dei diversi Stati Membri. Il progetto Urbis ha dunque risposto a questa chiamata attraverso la creazione di un nuovo profilo professionale europeo per la gestione della sicurezza urbana.

Dall'altro lato, il progetto è stato capace di ascoltare e capire le aspettative delle persone e degli esperti coinvolti (accademici, decisori politici a livello nazionale, professionisti locali, manager e studenti) interrogandoli e analizzando le loro risposte per sviluppare un profilo professionale che potesse essere considerato europeo.

Niente durante lo sviluppo del progetto è stato dato per scontato; in ogni fase i partner hanno lavorato insieme per trovare risposte congiunte. Questo ci conduce ad un altro punto di forza del progetto Urbis: la coesione tra le persone del team, ma anche la coesione tra tutte le fasi di lavoro e tra i risultati ottenuti.

Coesione, lavoro di squadra, unite alla volontà di trovare risposte e soluzioni hanno trasformato il progetto in un meraviglioso viaggio che ci accingiamo a continuare nel prossimo futuro! Vogliamo davvero credere che la bella Izmir sia stata solo una tappa momentanea per celebrare il progetto prima di intraprendere una nuova avventura!

Amanda Zuffi

amanda

Sara Cattabriga

sara

Speranza Boccafogli 

speranza

Leila Zarini

leila

Rossella Selmini

rossella

Guldan Kalem

guldan

Turkan Canbaz

turkan

Bernarda Tominc

bernarda

Gordon Hughes

 gordon

Adam Edwards

 adam

Nicholas Lord

 nicholas

 

 


Gorazd Mesko

 gorazd

Andrej Sotlar

 andrej

Gian Guido Nobili

gian guido



 







Link utili:

http://www.adam-europe.eu/adam/project/view.htm?prj=8246

http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/index_en.htm

http://eacea.ec.europa.eu/llp/index_en.php

http://eacea.ec.europa.eu/index_en.php

http://www.ecvet-team.eu/

http://www.cedefop.europa.eu/EN/


 

 

 

 dsada

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.